Michela Vittoria Brambilla, Ministro del TurismoUn articolo de Il Messaggero di oggi, a firma della sempre attenta Luana De Vita, ci riporta all’annoso problema del Fondo di Garanzia o, per meglio dire, dei tanti misteri che lo circondano rendendolo decisamente poco garantista.

Dopo le vicende dei tanti caduti del 2009 – Eurotravel, Teorema, Todomondo, ecc. ecc. – e dei tantissimi turisti rimasti a piedi grazie a loro, la questione del Fondo di Garanzia, della sua gestione e della disponibilità liquida è diventata scottante, soprattutto dopo che il Ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla ha dato precise garanzie a tutti i danneggiati: il fondo pagherà!

Oggi Il Messaggero riporta tutti con i piedi per terra. Per il triennio 2009/2011 non vi sono – e neppure si prevedono – stanziamenti di bilancio utili a creare la liquidità necessaria a pagare le pendenze verso i turisti vittime delle diverse insolvenze.

Va detto che il prelievo del 2% a carico delle polizze assicurative pagate da agenti di viaggio e tour operator è l’unica risorsa certa del Fondo, così come va detto che – da sola – non è certo sufficiente a coprire le sue necessità.

Durante la scorsa e “caldissima” estate abbiamo duramente criticato il Fondo di Garanzia sia nella forma che nella sostanza. Innanzitutto la forma: il considerarlo “toppa” utile a chiudere ogni buco lasciato dagli operatori turistici è impossibile e pericoloso, sia per la quantità di denaro necessaria che per il fatto che il suo uso potrebbe rappresentarsi come l’equivalente di una polizza assicurativa posta in mano ai truffatori.

Ci verrebbe da dire che, siccome a dare ossigeno al Fondo sono proprio gli agenti di viaggio e i T.O., questi stessi soggetti dovrebbero aver la possibilità di costituirsi parte civile nei confronti dei truffatori. Quando di truffa si tratta.

Infatti, da notizie che riteniamo certe, pare che almeno uno degli operatori coinvolti nei crac estivi non fosse più in regola con il pagamento della propria polizza già dal 2008, e pare anche che le Autorità – debitamente informate e sollecitate a verificare – non abbiano mosso muscolo.

In questo caso – ce lo chiediamo noi ma se lo chiederanno certo anche i creditori… - si potrà agire in giudizio nei confronti degli Enti Pubblici preposti alla vigilanza? E sarà una questione puramente “civilistica” o si sconfinerà nel penale ipotizzando un’omissione in atti d’ufficio?

Oggi più che mai dobbiamo sapere come affrontare un 2010 che si prospetta difficile almeno quanto il 2009, un anno in cui saranno necessarie trasparenza e correttezza verso un mercato sempre più timoroso e povero.  Al Ministro Brambilla vorremmo chiedere di riconsiderare il Fondo di Garanzia ridisegnandone scopi e modalità di gestione e rendendo questa garanzia veramente concreta e reale: il turismo non ha bisogno di mille promesse e discorsi ma solo di poche ma irrinunciabili verità.

Articolo de Il Messaggero - 15 dec 09 - Fondo di Garanzia

10 COMMENTS

  1. SIAMO ALLE SOLITE ALLA ITALIANA, QUELLO CHE MI STUPISCE E MOLTO CHE PIU’ NESSUNO IN TV NE PARLA , HO PROVATO A MANDARE NUMEROSE EMAIL A TUTTI , MA NESSUNO MI HA MAI CERCATO , IL FONDO DI GARANZIA LO CONTATTO MENSILMENTE E PURTROPPO AD OGGI NON HANNO AVUTO COMUNICAZIONE E SOLDI DA NESSUNO , E IL MINISTRO CHE FA? LATITA , LATITA E LATITA , GLI HO ANCHE SCRITTO MA NON MI HA RISPOSTO , IN CAMPAGNA ELETTORALE SONO BRAVI A FIRMARE CONVENZIONI E ACCORDI INTERNAZIONALI SONO BRAVI , A RISOLVERE I PROBLEMI DEGLI ITALIANI NON PROPRIO CQUE CONFIDO DI RIUSCIRE ALMENO A FAR EMERGERE LO SCANDALO DI QUESTA ESTATE , SPERIAMO BENE , AUGURI A TUTTI DI BUON NATALE .

    ANDREA

  2. ciao a tutti…
    beh la questione mette tensione e paura un pò a tutti!
    penso che il prima possibile si dovrebbe organizzare una manifestazione nazionale e far sentire anche la nostra voce…
    la voce degli agenti di viaggio che vengono sempre esclusi da tutti gli accordi

  3. Io ho provato a scrivere per email al ministro, nessuna risposta…
    c’è qualcuno che ha avuto una risposta da questo ministero? anche per altre domande…una qualsiasi reply alla mail

  4. CARA SMARRA IL MINISTRO E ‘ MOLTO IMPEGNATO DAL PARRUCCHIERE TINTA COLORE PIEGA, IO CONTINUO A MANDARE EMAIL DI DENUNCIA A PIU’ TRASMISSIONI E MINISTRI POSSIBILI , POI UN DOMANI NON POTRANNO DIRE MA IO NON SAPEVO , INSISTI I SOLDI SARA’ DURA RIAVERLI MA TENTARE E’ NOSTRO DOVERE. ANDREA

  5. E’ chiaro che se i soldi non c’erano prima, non ci sono oggi e neppure domani. Scusate ma è solo un mio punto di vista personale. Sia ben chiaro; “Anche io sono in attesa del risarcimento”!
    Mi pare però che leggendo tra le righe delle varie notizie pubblicate, appare sempre più chiaro che il Viaggiatore non è tutelato da nessuno, neppure se paga il doppio del valore del viaggio acquistato. In altre parole la terra trema sotto ai piedi dei TO e degli ADV in quanto i viaggiatori sono molto più tutelati se si affidano al “Fai da te” con prenotazioni dirette, vettori e strutture. Il terremoto che ha colpito questo settore è ancora in corso e anche se finisse oggi, continueranno le scosse di assestamento per diverso tempo.

  6. E’ quasi un anno che ho prenotato con la Todomondo un viaggio per Cuba nel mese di Agosto ma come tutti voi non sono mai partita. ho fatto raccomandate su raccomandate ma nessuna risposta nessuno ti dice nulla ma è mai possibile che questa agenzia si sia mangiata tutti questi soldi e nessuno ci dice nulla? e noi quando li riavremo i soldi? sicuramente mai

  7. CARA SIMONA ANCHE IO TRUFFATO DALLA FAMIGLIA SCOTTI CREDO CHE COME PREMIO GLI ELEGERANNO IN PARLAMENTO , VISTO I TEMPI E I MODI DELLA POLITICA , PROVA A SCRIVERE AL MINISTRO BRAMBILLA , ANCHE LEI NON TI RISPONDERA’ COME TUTTI GLI ALTRI . E’ UNO SCANDALO QUELLO CHE E’ SUCCESSO MA ORMAI NESSUNO NE PARLA , ASPETTIAMO APRILE PER I NUOVI BOTTI DELLA STAGIONE 2010. E IL FONDO DI GARANZIA A COSA SERVE? A GARANZIA DI CHE COSA ? IO HO PRENOTATO IN AGENZIA PER TEOREMA E CHE GARANZIA HO AVUTO? DOPO 10 MESI LA MIA AGENZIA NON LO MAI SENTITA ….. MA’ ALLIBITO

  8. SIMONA ANCHE IO TRUFFATO DALLA FAMIGLIA SCOTTI CREDO CHE COME PREMIO GLI ELEGERANNO IN PARLAMENTO , VISTO I TEMPI E I MODI DELLA POLITICA , PROVA A SCRIVERE AL MINISTRO BRAMBILLA , ANCHE LEI NON TI RISPONDERA’ COME TUTTI GLI ALTRI . E’ UNO SCANDALO QUELLO CHE E’ SUCCESSO MA ORMAI NESSUNO NE PARLA , ASPETTIAMO APRILE PER I NUOVI BOTTI DELLA STAGIONE 2010. E IL FONDO DI GARANZIA A COSA SERVE? A GARANZIA DI CHE COSA ? IO HO PRENOTATO IN AGENZIA PER TEOREMA E CHE GARANZIA HO AVUTO? DOPO 10 MESI LA MIA AGENZIA NON LO MAI SENTITA ….. MA’ ALLIBITO

LEAVE A REPLY

*