MantovaLa giuria incaricata di scegliere la Capitale Italiana della Cultura 2016 ha sciolto le riserve designando Mantova, che ha battuto le candidature avanzate da Aquileia, Como, Ercolano, Parma, Pisa, Pistoia, Spoleto, Taranto e Terni.
Lo ha annunciato il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, premiando la città vincitrice con un milione di euro da spendere per realizzare il progetto presentato, somma tra l'altro esclusa dal vincolo alle norme di stabilità.
Questa iniziativa intende sostenere la capacità progettuale nel campo della cultura delle singole città italiane, cultura da intendersi nel senso più ampio del termine e quindi quale segno di coesione sociale, di integrazione congiunta al mantenimento delle identità, della creatività e della capacità di trasformarla in volano economico utile ad un sempre più importante sostegno delle finanze del Paese.
E', inoltre, una splendida occasione per dare slancio ad operazioni di recupero e restauro di importanti siti storico-artistici-culturali unendo il pubblico ed il privato ed attuando, sinergicamente, attività che in molte altre città italiane hanno dato risultati di grande importanza.
Felice il sindaco di Mantova, Mattia Palazzi, e felice la redazione di Qualitalytravel che, a Mantova, vede una delle più attive agenzie di viaggio partecipanti al progetto di incoming fortemente voluto dall'AIAV - Associazione Italiana Agenti di Viaggio.

LEAVE A REPLY

*