Qualitaly blu 317Un risultato superiore ad ogni aspettativa”. Con queste poche ma precise parole, Fulvio Avataneo sottolinea la propria soddisfazione per l’accoglienza rivolta a QUALITALYTRAVEL, il progetto di incoming destinato agli agenti di viaggio italiani.

Tutto piuttosto semplice, nella teoria… Una buona – anzi, ottima – piattaforma tecnologica in grado di promuovere e vendere tour, escursioni e servizi, tante informazioni sulle attrattive del nostro Paese, idee e suggerimenti di viaggio ed un ragionevole numero di agenti pronti a far sistema, e il gioco è fatto. In pratica, le difficoltà si fanno sentire, ma la possibilità di riuscire in ciò che sembrava impossibile è elevata.

Presentato giovedì mattina al TTG Incontri di Rimini, durante un breve convegno, QUALITALYTRAVEL si avvale della tecnologia fornita dalla Mind Cube (i cui sistemi sono utilizzati da Eden, Press Tours, Yalla Yalla, Reisenplatz, ecc ecc) che consente, appunto, di fare e-commerce dei pacchetti realizzati dalle agenzie di viaggio partner.

Molti potenziali partner, dopo ALITALIA e UFTAA, si stanno avvicinando: si discute con TRENITALIA e con gli Enti di Promozione Turistica delle diverse regioni, province ed aree di particolare interesse, così come si sviluppano accordi con l’imprenditoria privata maggiormente desiderosa di far conoscere le proprie attività connesse al turismo.   

Siamo riusciti a creare una reale opportunità per sostenere una delle attività degli agenti di viaggio, ai quali non chiediamo denaro" (la partecipazione è totalmente gratuita…) "ma impegno e serietà nell’affrontare un tema importantissimo per il nostro settore, completamente trascurato dalle Istituzioni seppure sia fondamentale per la nostra economia e occupazione.”.

Il portale aprirà le vendite il 1° gennaio del 2016, e per quella data le proposte degli AdV saranno circa 2.000 e le lingue del sito cinque. Per il russo, il cinese e il portoghese si dovrà attendere il 21 marzo.

Da venerdì ad oggi sono giunte una trentina di richieste da parte di altrettante agenzie di viaggio interessate a partecipare al progetto, e a tutte assicuriamo una risposta in tempi brevi.” Per ogni regione saranno selezionate non più di cinque o sei agenzie, alle quali – a breve – verrà attivato l’accesso ad un DMC Manager attraverso il quale potranno autonomamente caricare nel data base il proprio prodotto, modificandolo o arricchendolo di fotografie e filmati.

LEAVE A REPLY

*