Il 26 febbraio abbiamo fornito a tutti i nostri associati un pro forma per inoltrare alle diverse compagnie aeree – e per conoscenza alla I.A.T.A. e all'ENAV – la richiesta di rimborso per i titoli di trasporto inutilizzabili a causa dei divieti imposti dall'emergenza “Coronavirus” e dalle determinazioni della Presidenza del consiglio dei ministri illustrate dai diversi decreti dei giorni 23/26 febbraio 2020.

Il modulo precisa le norme di legge applicabili chiarendo ogni aspetto sul diritto dei passeggeri ad essere rimborsati integralmente delle somme pagate.

Qualora i vettori insistessero nel rifiuto a rimborsare quanto dovuto, AIAV mette a disposizione dei propri associati un servizio legale gratuito per il recupero delle somme loro dovute.

LEAVE A REPLY

*