Il Protocollo di Sicurezza realizzato da CNA Turismo ed AIAV

La “Fase 2” di Covid-19 è iniziata con una serie di dubbi riguardanti le date di apertura delle diverse tipologie aziendali (soprattutto quelle connesse al turismo), le misure di sicurezza da adottare per garantire il più alto livello di sicurezza per i lavoratori e i clienti, i costi per adeguare le imprese a queste misure e tanti altri ancora.

Le associazioni hanno lavorato molto - “a braccetto” con le istituzioni – per raccogliere gli elementi utili a farsi trovare pronte e in grado di fornire una corretta informazione basata sulle principali linee guida studiate dal Governo e dalla comunità scientifica.

CNA Turismo ha elaborato i protocolli di sicurezza per le Agenzie di Viaggio – in collaborazione con AIAV – ma anche per altri comparti quali la ricettività ed il turismo esperienziale, per tutti realizzando anche locandine grafiche da affiggere all'ingresso al fine di evidenziare l’attenzione alla sicurezza delle persone.

Ovviamente la prima misura necessaria è il buon senso, che deve – in assoluto – governare ogni nostra azione quotidiana non solo legata al lavoro ma, piuttosto, alla vita di tutti i giorni.

Per prendere visione del Protocollo di Sicurezza per le Agenzie di Viaggio realizzato da CNA Turismo & AIAV, CLICCA QUI.

Banner AIAV CNA Turismo Manifesto AdV

Banner AIAV CNA Turismo Codice Autoregolamentazione

LEAVE A REPLY

*