Ieri sera, mentre sfogliavo il materiale promozionale del prossimo “18° Meeting Suisse” che si svolgerà a Lugano il prossimo 25 febbraio 2014, mi sono rimbombate nelle orecchie le parole che il ministro Flavio Zanonato (Sviluppo Economico) pronunciò poco prima delle ferie, asserendo che “…la grande positività  dell’Italia è l’export, in quanto grazie alle nostre capacità possiamo esportare proprio di tutto…”.

E, appunto, leggendo i partecipanti italiani a questo “18° Meeting Suisse” dedicato al turismo mi sono reso conto che aveva proprio ragione, poiché guardando l’elenco espositori è palese che saremmo in grado, volendo, di esportare ovunque anche le peggio cose… E con l'appoggio della stampa, pure!

Ho infatti visto alcuni nomi dell’operating che, almeno per decenza, il nostro Paese dovrebbe rinchiudere tra i patri confini per evitare che di noi italiani si dicano sempre le stesse, brutte cose, e – aggiungo – che se si potessero rinchiudere  in… luoghi riservati e sicuri, sarebbe molto meglio.

Tornando all’elenco, un nome soprattutto mi ha colpito: FuturViaggi Tour Operator Roma.  Ohibò, mi dico, ma non ha cessato le attività codesto operatore? Vado a cercare tra le montagne di carta che costituiscono il mio “archivio” e trovo una visura della C.C.I.A.A. che recita:”FuturViaggi srl in liquidazione”. Liquidazione. E cosa ci andrà a fare in Svizzera, a Lugano? Va bene che c’è il lago, e che chiunque abbia liquidi o debba liquidare o liquidarsi un salto in Svizzera probabilmente lo fa, ma vuoi dire che anche FuturViaggi…

Diamo un’occhiata… La “FuturViaggi srl” è indubbiamente in liquidazione. Il liquidatore è tale Flavio ATZORI, che abita… Possibile? Il liquidatore abita in via Modesta Valenti n. 41… Sapete chi ci abita a quell’indirizzo? I senzatetto! I “senza fissa dimora”! i barboni, insomma, o quelli che non desiderano ricevere documenti giudiziari. Non ci credete? Guardate voi...  https://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?jp_pagecode=mun_xii_s_u_mu_a_s_c_is_mo.wp&ahew=jp_pagecode

Ma, allora, la sede della liquidazione, quella dove i creditori possono valutare le eventuali possibilità di recuperare parte del loro credito, dov’è?  Vediamo… Via Vincenzo Barelli 16B66 in Roma. Guardiamo cosa c’è… Al numero 16 di via Vincenzo Barelli ci sono dei… BOX, dei garage, e il B66 sta, appunto, per Box66! No, non scherziamo, guardate anche voi...  - http://goo.gl/maps/xOy6O

E allora chi sono quelli che si spacciano per FuturViaggi? Chi? Ahhh…. Ecco svelato l’arcano! Il marchio FuturViaggi viene ora utilizzato dalla neonata”G&G TRAVEL s.r.l.” con sede in via Nomentana 261, Roma, che se non sbaglio è di fronte alla vecchia sede della FuturViaggi in liquidazione.  E non è tutto… Il titolare della liquidanda FuturViaggi era tal MARINI Giovanni, classe 1946, mentre la proprietaria della “G&G TRAVEL s.r.l.”  è MARINI Alessia. Tutt’altra cosa… Uno è maschio, l’altra femmina, cose diverse.

Figlia? Dite? Beh, non ci avevo pensato… Ma allora l’amministratore unico della “G&G TRAVEL s.r.l.”, tale signora BARATELLI Carla, chi è?

Comunque sia, con questo quadro credo che i tanti dipendenti e fornitori della defunta FuturViaggi dovranno affidarsi ad un battaglione di avvocati cattivissimi per portare a casa qualcosa… E poi bisognerà che tutti stiano attenti alle new-co che non si conoscono (o si riconoscono…) tanto bene, questo per evitare guai. Un po’ come dire ai bambini di non accettare mai caramelle dagli sconosciuti…

8 COMMENTS

  1. Scusa Grillo, solo per puntualizzare (senza alcuna polemica, forse c’è un errore), nel link del Comune di Roma c’è scritto Via Modesta Valenti 121, non 41…

  2. La figlia del liquidatore??? Non è possibile…
    Credo che altrove, in Europa, una cosa del genere non sarebbe stata permessa.
    .
    Solo in Italia è pieno di furbetti del quartierino.
    Altrove questi furbetti starebbero, a riparare le staccionat a bordo strada, con la palla al piede

  3. È la figlia di Gianni Marini, tra l’altro la signorina era pure socia della vecchia Futurviaggi! !!! Ovviamente non vive più in Italia…..ma guarda un pò. …

LEAVE A REPLY

*