Crediamo sia ormai chiaro che una delle nostre – e vostre – priorità, è la lotta all’abusivismo, vero cancro del nostro comparto sia per i mancati introiti che per le ripercussioni negative sul travel ogni qual volta l’abusivismo degenera in truffa. L’abusivismo va combattuto in ogni modo e uno di questi, secondo noi, è quello di mettere maggiormente in evidenza le agenzie di viaggio. Purtroppo, tra i tanti agenti di viaggio che lavorano onestamente rispettando le leggi e pagando fior di tasse, si nascondono anche diversi abusivi, persone che fingono di essere ciò che non sono e che non forniscono alcuna garanzia e protezione al cliente.

Da questo presupposto nasce Viaggiare senza problemi, il sito web destinato a raccogliere le anagrafiche di tutte le agenzie di viaggio che operano rispettando leggi e regole. Sarà gratuito, aperto a tutte le agenzie e fornirà i dati principali delle agenzie ma anche le coperture assicurative, sia di responsabilità civile che di insolvenza/fallimento, la visura della CCIAA, l’autorizzazione all’esercizio dell’attività, le informazioni sul Direttore Tecnico ed una scheda “personale” per ogni agenzia, completa di mappa. L’adesione avverrà compilando il form presente sul sito e allegando copia dei documenti richiesti; l’AIAV si farà carico di verificare la completezza e correttezza dei documenti, oltre a sollecitare gli aggiornamenti periodici alla loro scadenza.

Il 2019 ci ha insegnato che dobbiamo, prima di tutto, dimostrare ai viaggiatori che la nostra categoria è fondamentalmente sana e rispettosa di quanto previsto a loro tutela. Con Viaggiare senza problemi non abbiamo inventato nulla ma abbiamo solo fatto il lavoro che avrebbe dovuto fare il MIPAAFT con Infotrav, buona iniziativa lasciata andare in malora. I viaggiatori devono sapere con chi viaggiano. Perlomeno devono sapere che l’agenzia alla quale si appoggiano si è dotata di tutti gli accorgimenti per farli viaggiare in totale serenità.

Il sito sarà aperto a tutte le agenzie in quanto vuole essere uno strumento utile a riavvicinare i clienti e non a fare proselitismo, e sarà completamente gratuito anche abbiamo in progetto di renderlo oggetto di importanti forme pubblicitarie: innanzitutto lo condivideremo con tutte le Assoconsumo e i T.O., a condizione che risulti raggiungibile da tutti i loro siti web. Ci saranno poi campagne social, editoriali stampa e, nel 2020 – anticipando la stagione estiva – una campagna televisiva che inviterà a visitare il sito per #ViaggiareSenzaProblemi e per conoscere meglio le nostre imprese.

LEAVE A REPLY

*