Mariuolo 317Mai nessun truffatore ci aveva impegnati come è riuscito a fare Carlo RAO, giovane – 31 anni – nativo di Monfalcone con la passione per la truffa, rigorosamente online. Una carriera iniziata con la vendita di tecnologia, soprattutto telefoni cellulari, e di schede telefoniche, poi un passaggio su gioielli e orologi e infine l’approdo sicuro al settore dove più facilmente si trovano “polli da spennare”: i viaggi e le vacanze.

Carlo RAO si era specializzato nell’affitto di appartamenti in più parti del mondo per brevi o lunghi periodi di vacanza: da Vienna a Firenze, da Palma di Maiorca a Formentera, sono migliaia i turisti che, dopo aver pagato l’appartamento visto sulle fotografie pubblicate da E-Bay – ma anche da altri portali di annunci – si sono ritrovati con le valigie in mano davanti al… nulla!

Il venditore di fumo era stato arrestato nell’agosto scorso dalla Polizia Francese a Tolone, grazie ad un mandato di cattura internazionale spiccato dalla Polizia italiana che, da anni, gli stava col fiato sul collo. Ora è stato finalmente estradato in Italia dove verrà giudicato in numerosi procedimenti (solo in uno di essi, pendente a Gorizia, pesando su di lui oltre trenta capi d’accusa per truffa…).

La nostra Associazione aveva iniziato a monitorare le sue imprese – segnalando i fatti alle Autorità ogni qual volta si riusciva a trovare una delle sue “irresistibili” proposte di affitto – già dal 2004, presentando ben 32 esposti! Un record per noi, ma crediamo un record anche per qualsiasi altro truffatore nostrano… Da una stima ufficiosa, i sui innumerevoli colpi gli avrebbero consentito di mettersi in tasca un gruzzoletto di oltre un milione di euro, e se non fosse stato fermato… chissà!

Bisogna però dire che di emuli di Carlo RAO ve ne sono moltissimi, grazie alla facilità con la quale queste truffe possono essere proposte portando a indubbi ottimi risultati (per i malfattori, ovviamente): le vittime di questa tipologia di reato sono destinate ad aumentare grazie alla propensione del consumatore ad acquistare servizi turistici da diversi canali sui quali, il controllo, risulta pressoché inesistente e impossibile. Agli Agenti di Viaggio suggeriamo di inviare questa notizia a tutti i loro clienti e a tutti i presenti nella loro mailing-list: uomo avvisato…

3 COMMENTS

  1. io avrei una soluzione per GARANTIRE LE OPERAZIONI ON LINE…. costa poco ed è di semplice realizzazione….
    ma bisogna volere una cosa per poi realizzarla !!!!

  2. mio concittadino….monfalcone e’ purtroppo una triste realta’, oggi come oggi, per molti precedenti non piacevoli soprattutto nel turismo . ma ci sono anche tanti professionisti veri ed onesti.

  3. per mesi ero in cella con lui a gorizia , e con un cc che per mesi ha fatto finta di essere un rapinatore di banche nella speranza di saperne di piuma siamo stati al suo gioco “caro marco” un intelligenza sopra la media,mi spiace per chi e stato truffato ……..
    ma caro carlo tanto di cappello……..!!!!!
    un saluto gas gas

LEAVE A REPLY

*